Mutuo Prima Casa e Fondo Garanzia Consap

Mutuo Fondo Garanzia Prima CasaTemi che la banca non ti concederà il mutuo per aderire ad uno dei nostri progetti per l’acquisto della prima casa?

Non darti per vinto, forse ci sono ancora delle possibilità che non hai esplorato fino in fondo.

Anzitutto inviaci la tua manifestazione di interesse relativa ad uno o più dei nostri progetti e sarai assistito nella verifica dei requisiti.

Tra le possibilità disponibili per facilitare l’acquisto della prima casa abbiamo il Fondo di Garanzia Mutuo Prima Casa gestito da Consap.

Si tratta di un’agevolazione prevista dalla Legge di Stabilità. Ha l’obiettivo di permettere l’accesso al mutuo anche a chi non dispone di tutte le garanzie richieste dalle banche.

Se non disponi di garanzie economiche sufficienti e non puoi richiedere una fideiussione a parenti ed amici, forse può esserti utile il Fondo Consap. Ti puoi avvalere della garanzia del Fondo sul 50% della quota capitale del mutuo ipotecario. Il limite dell’ammontare del mutuo è di 250 mila euro; deve riguardare l’acquisto di immobili non di lusso da adibire a prima casa. Tutti i nostri progetti rientrano nelle caratteristiche previste dalla normativa.

Il Fondo è molto capiente, ben 650 milioni di euro, di cui ancora una buona parte disponibili.

Tutti possono accedere al Fondo: giovani e vecchi, ricchi e poveri, italiani e stranieri. Non ci sono limiti di età o di reddito per usufruirne, né paletti sulla metratura. Tuttavia in presenza di domande pervenute nella stessa giornata, è assegnata priorità ai mutui erogati a favore di:

  • alle giovani coppie, cioè con uno dei componenti di meno di 35 anni, coniugate con o senza figli
  • ai nuclei monogenitoriali con figli minori
  • ai giovani under 35 con contratto di lavoro atipico
  • agli inquilini di alloggi di proprietà degli IACP (Istituti Autonomi per le Case Popolari, comunque denominati

Per fare richiesta di accesso al Fondo di Garanzia per il Mutuo Prima Casa non devi essere proprietario di altre abitazioni; fanno eccezione quelle acquisite per successione e date in uso gratuitamente a genitori o a fratelli.

Sino ad oggi al fono sono giunte mediamente 86 domande al giorno. Domande per chiedere allo Stato di fare da garante. Dal 2015 sino a fine gennaio 2017 il Fondo ha accolto 16.482 richieste su un totale di 19.295 presentate. I mutui erogati grazie alla garanzia concessa ammontano ad oltre 1,6 miliardi di euro. Il Fondo è molto capiente e ancora in gran parte disponibile. Tutti possono accedervi: giovani e vecchi, ricchi e poveri, italiani e stranieri. Non ci sono infatti limiti di età o di reddito per usufruirne, né paletti sulla metratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *